Benvenuti in Baby-flash, questo sito è dedicato a tutti i bambini e a coloro che li aiutano a crescere. Potete contattarmi per qualsiasi motivo tramite e-mail. Grazie a tutti e buona navigazione

Se non riesci a visualizzare gli esercizi interattivi del sito leggi attentamente i consigli ---> QUI

I diritti dei bambini

diritti-bambini

 TITTI SCOPRE I DIRITTI

Questa è la bella storia di Titti
che volle un giorno scoprire i diritti.
Decise, allora, per fare questo,
di utilizzare un bellissimo testo:
la Convenzione, dall’O.N.U approvata,
tanti anni fa e molto apprezzata,
per ricordare ad ogni nazione
di dedicare grande attenzione
ad ogni bambino che c’è nel mondo
per farlo felice a tutto tondo.

E scopre Titti il diritto alla vita
che è bella, preziosa e assai gradita:
ogni bambino vuol venire al mondo
e scoprire che è grande, vario e rotondo.

Ha diritto alle cure se è malato
e dai dottori dev’esser curato:
con le medicine e tanto amore
la sua salute sarà migliore.

Al nutrimento ha inoltre diritto,
al cibo, all’acqua…insomma al vitto
e sono gli a adulti a dover procurare
ciò che il bambino deve mangiare.

Però un bambino ha diritto a giocare
E non può, perciò, ancor lavorare:
il gioco è importante per il suo cammino
e lo aiuta a crescere con gli altri vicino.

Il bimbo ha diritto alla famiglia
che per lui è sempre una meraviglia:
mamma e papà, cioè i genitori,
son le persone che ami e che adori.

Ha, inoltre, il diritto all’istruzione,
perché deve crescere con un’opinione;
non può rimanere solo a sognare,
ma a leggere e scrivere deve imparare.

Anche alla patria ha diritto il bambino
sia inglese, italiano o cinesino:
è questo un simbolo d’identità
che infonde in cuore serenità.

Il bambino ha diritto al primo soccorso
in ogni pericolo che può aver corso,
perciò gli adulti dovranno scappare
e prima i piccoli devon salvare.

Il bambino è fragile e va protetto
e circondato da tanto affetto,
perciò ha il diritto a non esser sfruttato
e con dolcezza dev’esser trattato.

Ora che Titti ha scoperto i diritti
pensa che i grandi non son stati zitti
e prova nel cuore una grande emozione
leggendo, felice, la Convenzione!

Per gentile concessione dell’autrice Aida Dattolla
Tutti i diritti riservati

 

.

.

Note autrice:
Nata nel 1961,vivo a Taurianova, in provincia di Reggio Calabria. Sono laureata in Pedagogia e ho conseguito un master in Didattica della lingua italiana. Insegno da più di trent’anni nella scuola primaria. Ho pubblicato tre libri per i bambini:”Il viaggio di Fiabolina”, “Fiabolina:il viaggio continua…” e”C’era una volta…la lingua latina” ( Edizioni Erickson.live).
Blog: https://maestraaidad.blogspot.it

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cerca

Grazie per il tuo voto!


grazie-della-visita


--- Grafica by Betty Liotti --- Sito on line dal 28-4-2007 --- Copyright © (2007-2017). Tutti i diritti riservati --- ---Policy Privacy-----------DISCLAIMER---
Frontier Theme
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.