Benvenuti in Baby-flash, questo sito è dedicato a tutti i bambini e a coloro che li aiutano a crescere. Potete contattarmi per qualsiasi motivo tramite e-mail. Grazie a tutti e buona navigazione

Se non riesci a visualizzare gli esercizi interattivi del sito leggi attentamente i consigli ---> QUI

L’uragano dell’odio

foglia-morta

 

13 novembre 2015… una data che riporta alla mente un’esplosione di odio.
Nessuno ha dimenticato, la paura è divenuta una silenziosa compagna, tenuta a bada da una fioca speranza…

L’uragano dell’odio

E l’uragano arrivò
improvviso e implacabile
spazzando via da solidi querce
anche le foglie più tenere e verdi
nessuna pietà poté giungere là
oltre l’azzurro sipario del silenzioso cielo.

E l’uragano passò spargendo terrore
tra ore serali di spensierata armonia…
sibilò oltre i muri con grandine al piombo
coprendo i tamburi raggelando sguardi
poi l’impietoso odio ripugnando l’amore
si schiantò su vite in disumano grido.

E le foglie volarono atterrite e tremanti
divennero rosse nell’autunno infuocato
non fu il tipico caldo colore del mese
che di sangue e brandelli coprì bianchi teli
ma l’odio spietato d’inaudita follia
che abbatté il confine della pace e del bene.

© Betty Liotti
13 novembre 2015

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

8 Commenti

Lascia un Comment
  1. Quello che l’anno scorso successe a Parigi fu una tragedia quasi senza precedenti e tu, Betty cara, l’hai rievocata con i giusti toni.
    Complimenti e baci ;-)

    1. Grazie per l’apprezzamento Giovy, un bacio anche a te! <3

  2. Complimenti cara Betty brava come sempre.
    La piaga dell’odio imputridisce le menti di gente priva di sentimenti. Con loro è inutile parlare, discutere, ragionare, che si trovino davanti dei ragazzi che si divertono, o bambini, o donne, comunque tutte persone inermi, a loro non importa, vogliono solo uccidere.
    Buon fine settimana, un abbraccio
    enrico

    1. Ci sono posti nel mondo in cui i sentimenti non esistono, ma solo supremazia sull’essere più indifeso, basta vedere come trattano le loro donne…
      Culture barbare che alimentano solo tanto odio, generazione dopo generazione.
      Grazie caro Enrico, un abbraccio anche a te e buona domenica.

  3. Un brano sentito, esplicito, d’impegno civile, che intende commemorare con pietà e sdegno un tragico evento che ha segnato la città di Parigi e le coscienze di tanta gente pacifica.
    Spesso per dare sfogo al dolore non c’è altra via che la sublimazione attraverso l’arte; e, nel caso specifico, l’arte è quella di una valida autrice, che continua a manifestare nei versi la propria sensibilità.

    1. Sai sempre trovare le giuste parole Antonio, grazie di cuore.
      Ti auguro una serena domenica, un caro saluto!

  4. Come dimenticare?
    Tante giovani vite spezzate, tanto sconcerto, tanta paura.
    Ma invece di condannare dovremmo cercare di costruire tutti insieme un mondo in cui nessuno si senta così solo e disperato da cercare ideali sanguinari per cui combattere, per cui morire….
    Un saluto e l’augurio di una lieta domenica.

    1. Certo costruire insieme un mondo migliore sarebbe meraviglioso e giusto… ma è solo utopia…
      E non è facile ragionare con chi non sa, o non vuole farlo, anche con tutte le buone intenzioni possibili.
      Non posso sapere con certezza quale sia la causa scatenante di tutto questo odio, ma non può esistere nessuna scusante per nessun crimine commesso, specie atroce come questo.
      Condannare o no? Mah non so… mettiamoci innanzitutto nei panni dei genitori che hanno perso i loro figli e poi proviamo a rispondere…
      La stessa cosa penserei mettendomi dall’altra parte, in caso fossero loro le vittime.
      Personalmente condanno ogni forma di violenza, da qualsiasi fonte sia stata generata.
      Grazie Mr. Loto, buona domenica anche a te

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Cerca

Grazie per il tuo voto!


grazie-della-visita


--- Grafica by Betty Liotti --- Sito on line dal 28-4-2007 --- Copyright © (2007-2017). Tutti i diritti riservati --- ---Policy Privacy-----------DISCLAIMER---
Frontier Theme
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.