Benvenuti in Baby-flash, questo sito è dedicato a tutti i bambini e a coloro che li aiutano a crescere. Potete contattarmi per qualsiasi motivo tramite e-mail. Grazie a tutti e buona navigazione

L’invito

775E445E7554595E

“Il signore di un castello diede una gran festa, a cui invitò tutti gli abitanti del villaggio aggrappato alle mura del maniero.
Ma le cantine del nobiluomo, pur essendo generose,  non avrebbero potuto soddisfare la prevedibile e robusta sete di una schiera così folta di invitati.
Il signore chiese un favore agli abitanti del villaggio: “Metteremo al centro del cortile dove si terrà il banchetto un capiente barile: Ciascuno porta il vino che può e lo versi nel barile. Tutti poi vi potranno attingere e ci sarà da bere per tutti”.
Un uomo del villaggio prima di partire per il castello si procurò un orcio e lo riempì d’acqua, pensando: “Un po’ d’acqua nel barile passerà inosservata… nessuno se ne accorgerà! “.
Arrivato alla festa, versò il contenuto del suo orcio nel barile comune e poi si sedette a tavola. Quando i primi andarono ad attingere, dallo spinotto del barile uscì solo acqua.
Tutti avevano pensato allo stesso modo. E avevano portato solo acqua “.

Autore: Bruno Ferrero – Libro: Cerchi nell’Acqua
Casa Editrice: ElleDiCi


 

Questa è una letterina di una ragazza di 12 anni, che con travolgente semplicità e concretezza ci provoca a guardare avanti per “fare qualcosa, anche di piccolo” per cambiare.
Così scrive:

“Siamo noi gli uomini del futuro, tocca a noi migliorare la situazione. La cosa più grave è star lì a far niente, a guardare questo povero mondo che si sbriciola. Noi diciamo viva la pace e facciamo la guerra, abbasso la droga e ne aumentiamo il commercio, basta col terrorismo e uccidiamo i giusti. Però non è detto che a ciò non si possa mettere fine. Io volevo dire questo: se sei triste per l’odio del mondo, non piangere e non perdere la speranza, ma fa qualcosa, anche di piccolo”.


 

Se siamo scontenti del nostro mondo,
è perché troppi portano solo acqua.
E’ vero, non tutto il bene che c’è da fare
a questo mondo devi farlo tu.
Ma il bene che devi fare tu,
non puoi pensare che lo facciano  gli altri.
Riempi la tua borraccia di bene e versala
nel barile di questo mondo… il resto viene da sé!

Buon fne settimana a tutti voi!

9fb5cba9fc15e1af0b63fb28c9aa47b46

 

Condividi questo articolo
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares

Se non riesci a visualizzare gli esercizi interattivi del sito leggi attentamente i consigli ---> QUI

Cerca

Grazie per il tuo voto!


grazie-della-visita


--- Grafica by Betty Liotti --- Sito on line dal 28-4-2007 --- Copyright © (2007-2019). Tutti i diritti riservati --- ---Policy Privacy-----------DISCLAIMER---
Frontier Theme
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.