Benvenuti in Baby-flash, questo sito è dedicato a tutti i bambini e a coloro che li aiutano a crescere. Potete contattarmi per qualsiasi motivo tramite e-mail. Grazie a tutti e buona navigazione

Auguri a tutte le mamme!

12 maggio 2013 Festa della mamma

Mamma, quando pensavi che io non stessi guardando…


Quando pensavi che io non stessi guardando,
hai appeso il mio primo disegno sul frigorifero,
e ho subito voluto disegnarne un altro.

Quando pensavi che io non stessi guardando,
ti ho visto dare da mangiare ad un gatto randagio,
e ho capito che era bene essere gentili con gli animali.

Quando pensavi che io non stessi guardando,
hai preparato la mia torta preferita,
ed ho notato che le piccole cose sono particolari.

Quando credevi che io non stessi guardando,
ti ho vista cucinare un pranzo e portarlo a un amico ammalato,
e ho imparato che dobbiamo prenderci cura gli uni degli altri.

Quando credevi che io non stessi guardando,
ti ho vista curare la nostra casa e quelli che vi abitano,
e ho imparato che bisogna prendersi cura di ciò che abbiamo ricevuto.

Quando credevi che io non stessi guardando,
ti ho vista affrontare le tue responsabilità anche se non ti sentivi bene,
e ho imparato che dovrò essere responsabile quando sarò grande…

Quando pensavi che io non stessi guardando,
ti ho sentita pregare,
e ho creduto che c’è un Dio con il quale avrei sempre potuto parlare.

Quando pensavi che io non stessi guardando,
mi hai dato un bacio della buonanotte,
e mi sono sentito amato.

Quando pensavi che io non stessi guardando,
ho visto una lacrima rigare il tuo viso,
e ho imparato che certe cose possono fare male,
che però non c’è niente di male nel piangere.

Quando pensavi che non stessi guardando,
hai sorriso e ho avuto voglia di essere gentile come te.



Quando pensavi che io non stessi guardando,
ti ho vista preoccupata,
e ho cercato di essere “il meglio” per te.


Quando credevi che io non stessi guardando,
ho imparato la maggior parte delle lezioni di vita
che dovrò sapere per essere una persona buona e utile quando crescerò.

Quando credevi che io non stessi guardando,
ti ho guardato e ho voluto dire:
«Grazie di tutto quello che ho visto quando credevi che io non stessi guardando».

(dal web)

Tutte le cose importanti passano attraverso gli occhi,
ed ascoltare qualcuno con gli occhi significa dirgli: “Tu sei importante per me”.

E la cosa importante è sapere in che modo
oggi toccheremo il cuore di qualcuno.
Viviamo semplicemente.
Amiamo generosamente.
Curiamo seriamente.
Parliamo gentilmente.

Auguri di cuore
a tutte le mamme
del mondo!

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Se non riesci a visualizzare gli esercizi interattivi del sito leggi attentamente i consigli ---> QUI

Cerca

Grazie per il tuo voto!


grazie-della-visita


--- Grafica by Betty Liotti --- Sito on line dal 28-4-2007 --- Copyright © (2007-2019). Tutti i diritti riservati --- ---Policy Privacy-----------DISCLAIMER---
Frontier Theme
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.