Ricco e povero

Un giorno, un padre di famiglia molto ricco, portò suo figlio in campagna, per mostrargli come vivevano le persone povere.
Così trascorsero qualche notte presso un fattore, che era considerato molto povero.
Al loro ritorno, il padre domandò al figlio:
“Come ti è sembrato il viaggio?”


Molto bello papà!”
“Hai visto come si può essere poveri?”
“Si, papà!”
“E cosa ti ha insegnato questa esperienza?”
“Ho visto che noi abbiamo un cane in casa, mentre i contadini ne hanno quattro;
noi abbiamo una piscina che arriva fino alla metà dal giardino, e loro hanno un ruscello che non ha fine;
noi abbiamo alcune lampade lussuose nel cortile, mentre loro hanno le stelle per illuminare le loro serate;
il nostro giardino arriva fino alla fine della casa, loro invece hanno un giardino che si perde all’orizzonte.
noi abbiamo dei muri sui nostri territori per proteggerci, loro hanno degli amici che li proteggono…”
Il padre rimase in silenzio non aspettandosi risposte simili… al che suo figlio aggiunse:
“A proposito… grazie papà, per avermi mostrato che ci sono persone più ricche di noi!”

Viviamo felici, e accontentiamoci di ciò che possediamo…
Qualche volta è utile vedere le cose da un altro punto di vista.
Non è ricco chi ha molto, ma lo è chi non ha bisogno di nulla!